AUTODISCIPLINA: L’ARMA VINCENTE

“La qualità che separa una persona dalle altre, la chiave che innalza l’individuo a ogni aspirazione mentre gli altri sono imprigionati nel pantano della mediocrità, non è il talento, né l’istruzione formale, né l’acume intellettuale ma l’autodisciplina. Con l’autodisciplina, ogni cosa è possibile. Senza di essa, anche l’obiettivo più semplice può sembrare un sogno irrealizzabile.” Theodore Roosevelt

Tra tutte le qualità che una persona può avere quella più importante per il raggiungimento dei propri obiettivi, e non solo, è l’autodisciplina.

Qualsiasi strada si decida di intraprendere, qualsiasi cosa si decida di fare, ci saranno sicuramente giornate no e momenti bui in cui ci si sentirà demoralizzati e si sarà tentati di lasciar perdere. Se potremo contare su una buona autodisciplina persisteremo nonostante tutto, e andremo avanti nel nostro cammino.

Ma cosa si intende esattamente con autodisciplina?

In ogni istante della nostra vita ci sono due aspetti, ciò che dobbiamo (o dovremmo) fare e ciò che vogliamo (o vorremmo) fare. A volte le due cose coincidono, ma spesso no. La nostra autodisciplina è tanto più forte quanto più facciamo le cose che dobbiamo fare invece di quelle che vogliamo fare.

Le cose che vogliamo fare sono quelle che ci danno un piacere immediato, le cose che dobbiamo fare sono quelle che ci servono per migliorare come persone in tutti gli aspetti della nostra vita.

Quindi una definizione di autodisciplina può essere il rinunciare al piacere e all’appagamento immediato in cambio dell’ottenimento dei propri obiettivi.

Facciamo degli esempi nel caso si abbia una buona autodisciplina:

  • se la mia camera da letto è in disordine e io non ho cose importanti da fare, la metto in ordine senza aspettare, indipendentemente da quanto piacere immediato quest’attività possa portarmi. Magari non ho per nulla voglia, non importa, lo faccio lo stesso.
  • sono al lavoro e voglio prendermi una pausa, decido di prendermela per 15 minuti, dopo 15 minuti magari allungherei ulteriormente la pausa, non lo faccio e torno a lavorare.
  • decido di dedicare una determinata quantità di tempo giornaliera ai social network, diciamo mezz’ora. Questo sarà approssivamente il tempo che passerò su facebook e siti analoghi, non una o più ore, anche se magari lo farei volentieri.
  • decido che voglio provare un nuovo sport. Fisso la data e il tal giorno provo quello sport, anche se magari farei volentieri altro.
  • ho un’agenda in cui stanno tutti i compiti che quotidianamente devo svolgere, magari ad orari prestabiliti, con assegnata anche una priorità. Non importa come mi sento il tal giorno, io eseguo i compiti partendo da quello con la priorità più alta.

Avete capito come funziona, si tratta di stabilire tutta una serie di obiettivi, non devono essere per forza grandi cose, e di rispettare i compiti che ci si assegna. Nessuno ci obbliga, dobbiamo noi imparare ad obbligarci.

Questo è un concetto molto semplice, ma se messo in pratica può rivoluzionare in meglio la nostra esistenza.

Con una buona autodisciplina si può acquisire uno stile di vita salutare senza sforzo e abbandonare vizi e capricci con estrema facilità. Ci si pone degli obiettivi e, posto che si sappia come agire per raggiungerli e non ci siano paure o timori che frenino (ma più l’autodisciplina è forte, più le paure si indeboliscono), prima o dopo li si raggiunge.

Più l’autodisciplina è alta, maggiore è il controllo che abbiamo sulla nostra vita. La qualità della nostra vita cioè dipende meno dalle circostanze esterne in cui ci si può trovare.

E infine avere autodisciplina significa vivere intensamente il momento presente, sapere cosa dobbiamo fare adesso e farlo, focalizzandoci su di esso.

Spero di avervi convinto che l’autodisciplina sia la qualità più importante che possiamo utilizzare, in tutti i campi della nostra vita.

Ora magari starete pensando che l’autodisciplina sia una di quelle caratteristiche che o la si possiede o no. Se non la si ha non si può fare molto per svilupparla.

In realtà tutti possiamo arrivare ad avere una forte autodisciplina, ma dobbiamo sapere come agire nella pratica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian
en_GBEnglish it_ITItalian